Sarò mamma, AIUTO!

10 cose che nessuno ti dirà mai

E’ vero, ogni donna ha più o meno innato il senso materno. Ci sono donne che fin da bambine desiderano essere mamme e altre, invece, che sviluppano il desiderio con il passare del tempo. La mamma è sempre la mamma, si dice, e mamme non si nasce, si diventa!

Scopriamo insieme le 10 cose che nessuno dirà mai ad una futura mamma!

  1. TUTTI IMPROVVISANO! Cara futura mamma, tranquilla, nessuno sa davvero come e cosa fare quando si ha un figlio. Ti sentirai dare i consigli più utili e anche assurdi da tua madre, tua suocera, la tua amica che ha già figli solo perché loro i figli ce l’hanno e pensano quindi di sapere come fare, ma non fidarti, mai! Fidati solo del tuo istinto. E’ tuo figlio tu sarai perfettamente in grado di sapere quali sono i suoi bisogni.
  2. NON SOLO IL PASSEGGINO. Si, il passeggino aiuta, ci carichi sopra la sua borsa e la tua borsa e riduci così la fatica. Ma anche il marsupio può essere molto comodo quando porterai tuo figlio fuori, ti lascia la libertà di avere le mani libere e di rispondere al telefono o prendere un caffè senza che tu debba sempre per forza utilizzare l’altra mano per reggere il passeggino, perché sì, l’istino materno te lo farà reggere sempre con una mano anche quando sarete in un bar tu, lui e il barista!
  3. DORMIRE … QUESTO SCONOSCIUTO! Forse tuo figlio dormirà tranquillo e sereno e si sveglierà solo per la poppata, o forse no! Comunque vada, quando sono piccoli si sveglieranno sovente e tu dormirai sia che dormirai … ma solo quando serve!

  1. LA MAGGIOR PARTE DEI PAPA’ NON SA CAMBIARE IL PANNOLINO. Magari ci proverà, si impegnerà perché ti vedrà stanca o perché anche lui, come te, vorrà prendersi cura di suo figlio, ma non ce la farà e allora ti chiederà dov’è la crema, dove sono i pannolini, se lo deve lavare con le salviette o bastano i fazzoletti di carta. Metti subito in chiaro i vostri ruoli e precedilo spiegandogli bene come si fa e dove hai riposto il materiale necessario, ne beneficerete entrambi.
  1. I TUOI MOMENTI SONO SACRI! Avrai pochi momenti per te, ma quei pochi saranno voluti e pretesi perché meglio una mamma rilassata che lascia il figlio ai nonni o alla babysitter per andare a farsi la manicure che una mamma isterica sebbene sempre presente.
  2. QUANDO TI GUARDA … quando tuo figlio ti guarderà dal lettino alle 4 del mattino e tu sarai stanca morta per la notte insonne, ti scioglierai come un bambino davanti al giocattolo nuovo e sarai fresca come una rosa pronta a dargli tutto il tuo amore.
  3. IL NIDO. Rassegnati, quando andrà al nido, il primo anno, sarà malato una settimana si è l’altra no.
  4. ACCETTA GLI AIUTI. La pretesa di fare la “super mamma” è una pretesa sciocca e poco reale. Accetta l’invito della mamma o dell’amica a tenere un paio d’ore tuo figlio, farà bene a lui e a te.
  5. I FIGLI CRESCONO. C’è chi dice “piccoli figli, piccoli problemi; grandi figli, grandi problemi”. Vero o non vero, quello che oggi domani non sarà e tu e tuo figlio troverete insieme quell’equilibrio che vi farà crescere entrambi insieme.
  6. I BAMBINI PIANGONO! Può sembrare un dato scontato e banale ma non è così, specie per chi di figli non ne ha mai avuti. Piangerà perché ha fame, per le coliche, perché è troppo tempo che è disteso, perché ha il raffreddore, la febbre, troppo sonno per addormentarsi … e le prime volte sarai sconcertata e non saprai cosa fare. Non farti prendere dal panico, spesso, ad un bambino, serve solo di essere coccolato!
Articoli Recenti

Lascia un commento